Barcellona PG. Agricoltura e lavoro, il convegno “Una scuola per il territorio: valore alla tipicità”

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Una scuola per il territorio: valore alla tipicità. E’ questo il titolo del convegno tenutosi presso l’auditorium parco “ Maggiore La Rosa”, organizzato dall’Istituto di istruzione superiore “E. Ferrari”, nella sua componente rappresentata dall’Istituto professionale di Stato per l’agricoltura e l’ambiente “F. Leonti”, su iniziativa e con il coordinamento organizzativo del prof. Sebastiano Caliri, in collaborazione con l’ordine dei Dottori Agronomi e Forestali di Messina e con il patrocinio gratuito del Comune di Barcellona P.G.

Alla presenza dell’assessore Nino Munafò, che ha portato i saluti dell’Amministrazione comunale e sottolineato la necessità di valorizzare gli istituti professionali, il Dirigente Scolastico, Prof.ssa Cettina Ginebri, ha introdotto i lavori con un’articolata riflessione sui percorsi di alternanza scuola – lavoro, che consentono agli studenti di mettersi alla prova, maturando una prima esperienza lavorativa, nella prospettiva di possibili futuri sbocchi occupazionali.
Con il coordinamento della prof.ssa Melangela Scolaro, il convegno ha approfondito il tema dell’agrumicoltura barcellonese nelle sue svariate sfumature, dalle origini sino alla attuale produzione in scala industriale, con gli interventi del prof. Antonino Quattrocchi, del “pioniere” in Italia dell’agricoltura biologica e biodinamica Francesco Salamita, dei dottori Felice Genovese, Fabio Maio, Luca Garofalo, Sebastiano Genovese e Antonino Imbesi.
A fine serata, l’istituto ha voluto omaggiare i relatori, donando loro i manufatti frutto del lavoro degli studenti e dei docenti del laboratorio “I creativi” dell’IPSAA Leonti. Il tutto è stato allietato da un elegante buffet allestito nei giardini del parco, di cui protagonisti sono stati i deliziosi e profumati agrumi della nostra piana.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.