Barcellona PG. Antonino Genovese presenta “Il Guardiano del Tempo” al Parco Urbano “Maggiore La Rosa”

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Domenica 19 maggio 2019 a partire dalle ore 18.00 presso l’Auditorium del Parco Urbano “Maggiore La Rosa” a Barcellona Pozzo di Gotto, lo scrittore Antonino Genovese presenterà il suo libro “Il Guardiano del Tempo”.

Interverranno all’evento l’On. Antonio Catalfamo, parlamentare regionale, l’Avv. Angelita Pino, Assessore alla Cultura per i saluti istituzionali e Flaviana Gullì, Presidente della Pro Loco “A. Manganaro”. Quindi dialogheranno con l’autore la giornalista Cristina Saja ed il critico d’arte Andrea Italiano.

“Il Guardiano del tempo”, sequel del fortunato romanzo per ragazzi “Il Nonno è un pirata – La lancia, il diadema e l’unico”, presentato al premio Strega Jr del 2017, è stato pubblicato nel marzo scorso ed è disponibile in tutte le librerie Mondadori, negli store on line (IBS e Amazon), ma soprattutto nelle librerie indipendenti della provincia di Messina (e non solo). Molto interessante la trama. Ludovica riceve un messaggio dal Nonno: suo padre è vivo! Insieme al fidato Sasà Pennabianca, Angelo Poeta, Livio Lupetto, Alessia Campanella, lo zio Mario e Marcos, si catapulterà in una nuova avventura. Dovrà convincere il Guardiano per attraversare il portale del tempo e salvare suo padre, bloccato nel bel mezzo della guerra di Troia. Ce la farà la ciurma della Cantunera a tornare nel presente? Il vecchio libro che contiene strane mappe disegnate al suo interno è davvero così importante?

Massimo Padua, autore della prefazione, recita quanto segue: “… risulta spassoso ritrovare i personaggi che abbiamo lasciato nel capitolo precedente, e qui Antonino Genovese è bravo a farci raccapezzare senza intaccare la soddisfazione di chi, pur non avendo letto il primo romanzo, si trova per le mani questo volumetto arricchito, ancora una volta, dalle splendide illustrazioni di Roberta Guardascione”.

Nel libro si susseguono molti temi: il rapporto padre-figli, la diversità (come punto di forza e non di debolezza) e il tempo di cui non sappiamo nulla e possiamo solo dargli un senso. Gordiano Lupi, editore e direttore delle Ed. Il Foglio di Piombino (LI), ha creduto e puntato ancora una volta sul narratore di Barcellona Pozzo di Gotto.

Antonino Genovese, direttore artistico del “Gioiosa book festival”, è Anestesista, Rianimatore e si interessa di Algologia. Svolge la sua attività al “Barone Romeo” di Patti;  fin da quando ne ha la capacità, trascorre il tempo a dar vita ai personaggi nati dalla sua fantasia. Ha pubblicato: “Teste” (Ed. Il Foglio 2004), “Questioni d’onore” (Ed. Il Foglio 2005) “Il Principe Marrone” (Ed. Il Foglio 2007) “Il Dottor Maus e il settimo piano” (Ed. Smasher 2009) e “Il Nonno è un pirata – Il diadema, la lancia e l’uncino” (Ed. Il Foglio 2017), “La promessa del maresciallo” (Ed. Il Foglio – 2018 – ebook) – www.antoninogenovese.com – vesegeno@gmail.com.