Barcellona PG. Caos raccolta differenziata, Materia si appella al “senso civico dei cittadini”

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Sulla delicata e scottante questione della raccolta differenziata dei rifiuti che tiene banco nella città nel Longano con situazioni di assoluta emergenza ambientale e igenico-sanitaria, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Roberto Materia, fa appello al senso civico dei cittadini. 

Secondo il primo cittadino: “il passaggio al sistema della raccolta differenziata, ormai completato pressoché in tutte le zone del territorio comunale, continua purtroppo ad incontrare sulla sua strada gli ostacoli frapposti dalla irriducibile “resistenza” all’innovazione di taluni concittadini.
Certo, la “macchina” della raccolta differenziata non funziona ancora a pieno regime, ci sono dei malfunzionamenti ed alcuni aspetti vanno ancora affinati e migliorati, ci sono anche i limiti strutturali di un sistema che non si affida totalmente alla raccolta porta a porta, ma i cumuli di rifiuti che troviamo abbandonati in numerosi punti della città ed in ogni ora del giorno non derivano da imperfezioni dell’organizzazione ma sono il frutto dell’inciviltà di alcuni.
Sono comportamenti che, oltre a costituire violazioni sanzionabili di un preciso obbligo di legge, rendono indecorosa la nostra Città – la casa in cui abitiamo – e sono irriguardosi verso tutti quelli che con senso di partecipazione civica adempiono ai propri doveri di cittadino.
Il rispetto delle regole da parte di tutti libera risorse che oggi devono essere utilizzate per rimuovere le micro-discariche che si accumulano sul territorio e può rendere più rapido il passaggio ad una efficiente raccolta differenziata.
I controlli già avviati dalla Polizia Municipale si faranno ancora più capillari e rigorosi nei prossimi giorni – e verranno applicate le sanzioni previste (300 euro) – ma il senso civico resta lo strumento più efficace assicurare per l’igiene e il decoro della città,
Un impegno minimo di ciascuno ci potrà condurre a un grande risultato collettivo.
Ricordiamo, una volta ancora, i canali informativi utilizzabili per ottenere tutte le informazioni necessarie per smaltire correttamente i rifiuti, per conoscere la localizzazione delle isole ecologiche mobili, i giorni e gli orari di conferimento e ogni altra notizia richiesta: il numero verde gratuito 800 164 722 (anche per lo smaltimento degli ingombranti), il portale web del Comune (www.comune.barcellona-pozzo-di-gotto.me.it) o quello della Dusty (www.dusty.it), nelle apposite sezioni, o l’app dedicata “Dusty Barcellona Pozzo di Gotto” (iOS o Android).
Chi, ancora, non disponesse del kit per raccolta differenziata potrà ottenerlo rivolgendosi al CCR di C.da S. Andrea (zona artigianale)”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.