Barcellona PG. Inaugurata la XXIV Esposizione Nazionale d’Arte “Artisti per Epicentro”

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Nel pomeriggio di domenica 3 dicembre 2017 è stata inaugurata a Barcellona Pozzo di Gotto la XXIV Esposizione Nazionale d’Arte “Artisti per Epicentro”. Ancora una volta il Museo della Mattonella fondato e diretto da Nino Abbate torna protagonista nel panorama dell’Arte Contemporanea con nuove opere che accrescono la grande varietà di mattonelle (oltre 1000) presenti nelle sale dell’originale Museo di Gala.

Sono state infatti presentate da Nino Abbate e Salva Mostaccio ben venti nuove mattonelle espressamente realizzate per il Museo da Carlo Ambrosoli, Aldo Bertolini, Antonella Cappuccio, Silvio Cattani, Carmela Corsitto, Luca Coser, Luca Crocicchi, Silvestro Cutuli, Mariangela De Maria, Camillo Francia, Duilio Gambino, Jonathan Hynd, Luca Lischetti, Giovanni Leto, Caterina Nelli, Pierpaolo Ramotto, Gianni Rossi, Giancarlo Savino, Fatbardha Sulaj, Anna Torelli.

Abbate è intervenuto con un indirizzo di saluto ai presenti ed ha purtroppo evidenziato come questo evento sia stato in qualche modo snobbato dalle varie Amministrazioni comunali succedutesi nel tempo. Ha annunciato che il prossimo anno si terrà la XXV edizione dell’Esposizione, che sarà quella conclusiva.

Tornando alle nuove mattonelle esposte in questa occasione da dire che sono realizzazioni fatte da artisti nazionali ed internazionali che hanno partecipato alla Biennale di Venezia, alla Quadriennale di Roma, ad altre importanti rassegne d’arte oltre ad esser presenti in varie collezioni pubbliche e private e si va dall’astrattismo all’informale, dal realismo alla nuova figurazione. Lo scrittore Carmelo Aliberti e del poeta visivo Maurizio Spatola portano il loro contributo nel Catalogo.

Infine Nino Abbate ha dato un’anticipazione sulla futura nascita del “Parco della scultura e della poesia”, in fase di realizzazione proprio a fianco al Giardino dell’Epicentro.

(Foto di Gianluca Abbate)