Barcellona PG. Successo per il talkshow “60’Con…”. La quarta puntata al Piccolo Teatro Petrolini

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Nella serata di mercoledì 9 gennaio 2019 è stata registrata al Piccolo Teatro Petrolini di Barcellona Pozzo di Gotto la quarta puntata del talkshow “60’Con…”, condotta da Francesco Chianese, che nei prossimi giorni verrà diffusa in rete, sui canali ufficiali della Testata Giornalistica “OraWebTv”.

“Attori e spettatori in Teatro e… nella Vita” il tema affrontato dagli ospiti presenti sul palco del “Petrolini” con alle spalle la ormai abituale ed elegante scenografia allestita da Sabina Bruzzese. Vogliamo iniziare da quello che è stato certamente il momento più significativo della serata e che, non casualmente, è immortalato dalla foto a corredo di questo articolo: il Petrolini ha donato ad uno fra i più importanti attori di teatro amatoriale barcellonese, Melo Corica, una targa che è un sacrosanto riconoscimento verso questo pezzo fondamentale della Barcellona positiva. È stato l’Assessore Nino Munafò a consegnare la targa portata dalla bella hostess di palco Giada Perugini, vestita da “Immagine” di Via Umberto I e sotto lo sguardo attento di un altro uomo di teatro, Gino Capolupo.

Corica in qualità di ospite ha poi monopolizzato la serata con battute ed aneddoti in dialetto trovando una degna spalla nel Sen. Mimmo Nania, altro ospite d’eccezione che ha brillato per ironia narrando inoltre le proprie esperienze ed i ricordi di figure importanti con le quali si è rapportato, su tutte quella di Giorgio Almirante. Molto interessante anche la partecipazione di Gino Capolupo, che giunto dalla bella terra di Calabria in qualità di Presidente regionale dell’Uilt (Unione Italia Liberi Teatri) ha parlato del profilo educativo-didattico del teatro, e a ragion veduta poiché si tratta di un Dirigente scolastico.

Altro ospite importante l’artista e gallerista Orlando Roland Crisafulli, il quale ha messo in rilievo l’importanza dell’arte non come “lotta per difendere il proprio orticello” bensì nell’ottica della diffusione della grande bellezza “creando dal nulla, inventando”. Applausi al suo Nuovo Futurismo Aerospaziale Moderno approdato nel prestigioso CAM (Catalogo dell’Arte Moderna) Mondadori. Non ultimo Nino Grasso, ex Presidente dell’Igea Virtus e Presidente della Banda Musicale “Placido Mandanici” di Barcellona Pozzo di Gotto. Grasso con grande umiltà ha parlato delle proprie esperienze in entrambi gli ambiti e dell’importanza del valore della famiglia, nucleo centrale e vitale di quel teatro chiamato vita.

Come sempre le divertenti battute del cabarettista Salvatore Bucca e la stupenda voce della cantante Ketty Amato  hanno conferito quel tocco in più al talkshow. L’appuntamento adesso è alla quinta puntata di “60’Con…” che si terrà il prossimo 30 gennaio 2019, nell’attesa come detto potrete gustarvi fra qualche giorno la visione integrale di questa interessante puntata di un format che è ormai divenuto un appuntamento atteso con interesse da tanti estimatori del genere.