Barcellona. Portosalvo, l’opposizione interroga su “Interventi di riqualificazione urbana-viaria e comodato d’uso del campetto in Contrada Vernacola”

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

I consiglieri comunali dei gruppi “Avanti con Fiducia”, “Il Megafono” e “Bene Comune” nella seduta consiliare di ieri sera hanno presentato in aula un’ interrogazione sugli interventi di riqualificazione urbana e viaria nella frazione Portosalvo e il Comodato d’uso del campetto in Contrada Vernacola. “Premesso che – sottolineano i consiglieri – con Delibera di Giunta Municipale n. 100 del 12 marzo 2015 veniva approvato il progetto esecutivo relativo ad “Opere di urbanizzazione, mediante la realizzazione di spazi funzionali da adibire a parcheggio e piazzale, di aree site in località Portosalvo lungo la via Meucci”; che la precedente Amministrazione, rilevando le criticità derivanti dal traffico di mezzi pesanti nel quartiere, emanava apposita direttiva al fine, tra l’altro, di istituire il senso unico di circolazione per i mezzi pesanti sulla Via Filippo Turati; che a seguito di tale direttiva, con determina dirigenziale n. 128 del 9 marzo 2015, veniva approvata perizia per “Lavori di sistemazione del manto stradale della via Turati, nella frazione Portosalvo, nella parte in cui attraversa il centro abitato con la presenza di istituti scolastici, al fine di garantire l’incolumità pubblica e preservare la sicurezza della circolazione stradale, nonché per la realizzazione e regolamentazione dei parcheggi e del completamento e modifica della viabilità, con la successiva istituzione del ‘senso unico di circolazione’ per mezzi pesanti, a tutela della sede stradale e degli impianti ivi esistenti (il cui dissesto è riconducibile all’elevato transito di tali veicoli)”; che risulta che nella frazione di Portosalvo sia stata rimossa una pensilina che risultava molto utile agli studenti al fine di ripararsi nei giorni di pioggia, durante l’attesa autobus, e che non risulta che tale pensilina sia stata ricollocata in altra zona limitrofa; che, infine, risulta che la parrocchia di Portosalvo abbia fatto richiesta in comodato d’uso dell’area del campetto da gioco di C.da Vernacola, impegnandosi ad effettuare le necessarie opere di manutenzione e recupero dell’area, allo stato abbandonata, rendendola quindi fruibile a tutta la cittadinanza

A tal fine i consiglieri comunali di opposizione interrogano il sindaco per “conoscere le tempistiche con le quali si intende procedere alla realizzazione degli spazi funzionali da adibire a parcheggio e piazzale, vista la contemporanea presenza dei fondi necessari e del relativo progetto approvato; conoscere lo stato di attuazione dei lavori di cui alla determina dirigenziale n. 128 del 9 marzo 2015 e l’intendimento dell’Amministrazione in merito alla realizzazione del senso unico di circolazione per i mezzi pesanti lungo la via Filippo Turati; conoscere le motivazioni della rimozione della pensilina e se l’Amministrazione abbia intenzione di ricollocarla in area limitrofa; se è intenzione di codesta Amministrazione di concedere l’area del campetto da gioco di C.da Vernacola alla Parrocchia di Portosalvo visto che, allo stato, non risultano che alla richiesta di comodato d’uso sia stata data risposta”.

Infine sulla questione è intervenuto anche Luca Cucinotta, residente nella frazione di Portosalvo e candidato alle scorse elezioni nelle liste area Collica, il quale ha dichiarato che: “I progetti portati avanti dalla precedente Amministrazione hanno uno scopo ben preciso, ovvero quello di migliorare la qualità della vita della nostra comunità. Ancora oggi, nonostante tutti i passaggi necessari siano stati ultimati, non si hanno notizie e non riusciamo a capire i motivi di tale ritardo. Mi auguro che la nuova Amministrazione porti a compimento quanto di buono e importante è stato fatto fino a qualche mese fa”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.