Basket. Barcellona supera Salerno nella roccaforte del “PalAlberti” e sogna il primato..

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
Buonissima prestazione per i ragazzi di coach Massimo Friso che hanno dimostrato un buono stato di forma contro una quotatissima avversaria.

Giallorossi che partono subito forte, con un impatto alla gara davvero eccellente. Concentrazione massima per tutti i quaranta minuti il segreto per conquistare due punti preziosissimi anche alla luce della concomitante sconfitta casalinga di Palestrina contro Catanzaro. Da elogiare la prestazione del playmaker Michael Teghini, autore di un ventello e di una prestazione complessiva importante.
Il primo quarto incorona i padroni di casa che chiudono in vantaggio di otto lunghezze sul 26-18 e si rivelano micidiali dalla distanza con Teghini, Gay e Grilli. Il trend non muta nel secondo quarto e Barcellona allunga ancora. Piazza un parziale di 24-17 e va all’intervallo lungo sul 50-35. Nota positiva, il calore del pubblico di casa che sospinge i giallorossi nei momenti di appannamento. Al ritorno in campo, Salerno appare determinata a riportarsi in partita. Riesce ad aggiudicarsi il tempino con un parziale di 20-24 e si avvicina sensibilmente a Sereni e compagni. Nell’ultimo quarto, gli ospiti si avvicinano ancora, ma i giallorossi amministrano bene fino alla fine. Il parziale di 19-24 fissa il risultato sul definitivo 89-83. Alla luce della sconfitta casalinga di Palestrina con Catanzaro, nell’ultima giornata i giallorossi complice un turno più complicato per i laziali che giocheranno proprio a Salerno mentre la squadra di Friso a Patti, si potrebbe sperare nel sorpasso in vetta anche in considerazione della differenza canestri negli scontri diretti.
 
Basket Barcellona – Virtus Arechi Salerno 89-83 (26-18, 24-17, 20-24, 19-24)
Basket Barcellona: Michael Teghini 20 (4/12, 4/4), Daniele Grilli 17 (2/4, 3/7), Giacomo Sereni 11 (5/6, 0/0), Luca Pedrazzani 11 (5/6, 0/0), Flavio Gay 8 (1/4, 2/7), Efe Idiaru 8 (2/3, 1/2), Luigi Brunetti 7 (1/2, 1/3), Fabio Stefanini 7 (1/3, 1/1), Andrea Mustacchio 0 (0/0, 0/0), Mattia Caroldi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 11 / 14 – Rimbalzi: 32 7 + 25 (Luigi Brunetti 8) – Assist: 21 (Michael Teghini, Daniele Grilli 5)
Virtus Arechi Salerno: Massimiliano Sanna 22 (6/8, 2/6), Gianmarco Leggio 13 (6/7, 0/0), Paolo Paci 10 (5/12, 0/0), Marco Cucco 10 (3/3, 1/9), Federico Di Prampero 9 (3/4, 1/5), Daniel Datuowei 8 (1/4, 2/3), Onorio Petrazzuoli 7 (0/0, 1/2), Riccardo Bartolozzi 4 (2/2, 0/0), Marco Mennella 0 (0/0, 0/1), Stefano Saletti 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 10 / 14 – Rimbalzi: 26 6 + 20 (Massimiliano Sanna 6) – Assist: 17 (Paolo Paci, Marco Cucco 5)
Citysightseeing Palestrina 48 29 24 5 82.8
Basket Barcellona 48 29 24 5 82.8
BPC Virtus Cassino 44 29 22 7 75.9
Virtus Arechi Salerno 42 29 21 8 72.4
Virtus Valmontone 40 29 20 9 69.0
Stella Azzurra Roma 36 29 18 11 62.1
Luiss Roma 36 29 18 11 62.1
Mastria Vending Catanzaro 28 29 14 15 48.3
Basket Scauri 28 29 14 15 48.3
Irritec Costa D’Orlando Capo D’Orlando 26 29 13 16 44.8
Tiber Basket Roma 24 29 12 17 41.4
Al Discount Dynamic Venafro 20 29 10 19 34.5
Fotodinamico Cagliari 18 29 9 20 31.0
Treofan Battipaglia 12 29 6 23 20.7
Playa Hotel Patti 10 29 5 24 17.2
Il Globo Isernia Basket 4 29 2 27 6.9

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.