Basket. L’Orsa Barcellona dei ‘ragazzi terribili’ è Campione Regionale, battuta Torrenova all’overtime

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Il Palalberti fa festa insieme ai ragazzi terribili di coach Beto Manzo che si laurea campione regionale, battendo il Torrenova dopo una gara sempre in equilibrio chiude la serie sul 2-0 all’overtime per 79-74. 

Un match tiratissimo, l’Orsa priva di Opalevs vince grazie ad una prova di squadra eccellente in cui stasera tutti gli elementi del roster hanno dato il suo contributo entrando sul parquet anche nei momenti più difficili. Cuore, sacrificio ed anche tanta tecnica e talento, spicca su tutti la classe di Mancasola vero leader autore di 24 punti, la potenza sotto le plance di Robertin, il talento di molti giovani promettenti Vavoli, Alberione, Salvatico ma anche Cortina, Brusca e Floramo, ragazzini veramente inarrestabili. Dall’altro lato onore a Torrenova che ha dato filo da torcere per 45′ con sugli scudi Bricis 22 e Tonjann 15.

Andando alla gara, in avvio parte forte l’Orsa con Robertin e Miranovic, risponde Torrenova con Munastra e Gullo. I barcellonesi con Vavoli e Mancasola cercano l’allungo ma rientrano gli ospiti, 11-9 al 7′. Calo difensivo dei biancorossi ed impatta la squadra di coach Silva con Suraci ma ribatte Vavoli da dentro il perimetro, gara in equilibrio si lotta su ogni palla. Primo vantaggio di Torrenova con Suraci in tripla ma rientrano subito gli orsacchiotti con Robertin e Mancasola con un gioco di 3+1. Si chiude la prima frazione sul 19-17 per il team di Beto Manzo.

Nel secondo quarto, pari ospite con Tonjann ma rimette le distanze l’Orsa con Salvatico, 23-21 al 13′. Bomba di Mancasola e canestro di Robertin si viaggia sul 30-21 al 16′. L’Orsa ingrana la marcia con Mancasola, rispondono gli ospiti con Bricis portandosi sul  -7 al 18′. Botta e risposta ai liberi con Mancasola da un lato e Bricis dall’altro che non sbagliano, 35-29. Allo scadere errore in impostazione con palla persa ne approfitta Bricis che piazza la bomba, finisce così la prima parte sul 35-32.
Nella ripresa, apre Robertin e poi break torrenovese con Bricis che chiude in tripla, 38-40 al 24′. Giro di tiri da fuori, Miranovic da fuori lo imita Salvatico ed anche Tonjann per Torrenova, 46-43 al 26′. Ospiti che riagguantano i biancorossi con Munastra e Bricis, 46-47 al 27′. Nel durante esce Robertin malconcio per una botta, riscatta i suoi il neo-entrato Alberione con una tripla, spezza il solito Bricis e rimette distanze seppur di poco Mancasola e il piccolo Floramo, si chiude sul 54-51.
Ultimo atto di gara, con il via da Miranovic risposta di Busco e poi il giovane neo-entrato Brusca e tripla di Mancasola, 61-57 al 33′. Non demorde Torrenova che piazza la tripla con Bricis e liberi di Busco, +1 per gli ospiti 61-62 al 35′. Dopo il time-out, va a canestro Cortina lo segue Mancasola ma gli ospiti mantengono il vantaggio 67-70 al 38′. Finale al cardiopalma, ed è qui che esce la forza del gruppo e il cuore dell’Orsa brava a rientrare con Robertin in ‘schiaccione’ e  il 70 pari di Cortina ai liberi in cui, sbaglia il primo ma non il secondo a – 9″. Sulla sirena sbagliano l’ultimo tiro Tonjann con palla sul ferro, si va all’overtime tra entusiasmo e trepidazione del pubblico presente.
In avvio passa l’Orsa e si porta sul 74-70 al 2′ sostenuta dagli ottimi Mancasola e Selvatico. Non ci sta Torrenova ed arriva il pari ospite di Tonjann e Sgro complice qualche errore biancorosso. Gioco duro ospite e fallo,  Vavoli ai liberi si presenta due volte e non sbaglia 4/4 e poi chiudono Mancasola e Salvatico. Il finale sorride agli orsacchiotti tra gli applausi del Palalberti festante, il tabellone dice: 79-74, si chiude la serie della finale: campioni regionali, adesso dopo la gioia e la festa si penserà a preparare le final-four in programma l’1-2 giugno a Ferentino, in cui l’Orsa Barcellona si giocherà il tutto per tutto per la promozione diretta in serie B.

ORSA Barcellona – Confezioni Corpina Torrenova 79-74 (19-17, 35-32, 54-51, 70-70)
ORSA Barcellona: Legend 16, Selvatico 15, Alberione 3, Brusca 2, Vavoli 4, De Simone 2, Antoniani ne, Floramo, Cortina 4, Mancasola 24, Miranovic 9, Faye ne. Coach: Manzo 
Confezioni Corpina Torrenova: Munafò, Sgrò 5, Tonjann 15, Busco M. ne, Suraci 9, Serafino ne,Munastra 15, Gullo 8, Busco G. ne, Bricis 22. Coach: Silva

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.