Calcio. ASD 1946 Igea, nuovi tasselli tra mediana ed attacco con Francesco Alosi e Filippo Crinò

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Prende sempre più forma l’organico della futura ASD 1946 Igea che nella giornata di oggi ha raggiunto l’accordo con il centrocampista Francesco Alosi e l’attaccante Filippo Crinò.

Francesco “Ciccio” Alosi, classe 1986, proviene dal Milazzo 1937 nelle cui fila lo scorso anno ha collezionato ventidue presenze e realizzato una rete nel campionato di Eccellenza. Ma Alosi vanta ben 43 presenze in C2 con l’Igea Virtus a cavallo delle stagioni 2005/2006 e 2007/2008. In carriera ha vestito anche le maglie di Bari Primavera, Verbano, Paternò, Castelbuono, Nuova Igea, Alosi era già un pallino del ds Accetta e del presidente onorario Miano e Geraci.

Un altro pezzo da novanta per il tecnico Moschella, al quale il presidente Barresi ha “regalato” l’attaccante Filippo Crinò, classe 1988. Crinò ha già esaltato i tifosi igeani in passato, incamerando 30 presenze in C2 e rivestendo il giallorosso negli anni della rinascita, dall’Eccellenza alla serie D con la parentesi di un brutto e lungo infortunio. La sua migliore stagione a Capo d’Orlando: venti reti nel 2012/2013. Anche Crinò lo scorso anno ha militato in Eccellenza nel Milazzo.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.