Calcio. Igea Virtus verso l’insidia Portici, il centrale Vona: “La nostra forza il gruppo”

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Umiltà, concentrazione e maggiore attenzione, in mezzo più cattiveria e ordine, dopo gli stop con Palmese e la corazzata Bari, sono questi gli ingredienti da mettere in campo in vista della gara del ‘San Ciro’ contro l’insidioso Portici, per i ragazzi di mister Carmelo Mancuso che hanno fin qui ben dimostrato per gioco, attaccamento e determinazione.

Il team giallorosso dopo la rifinitura mattutina al termine di un intensa settimana di lavoro basata su lavoro fisico in palestra e campo e aspetti tecnico-tattici con prove di assetto anti-Portici, è partito da poco dallo Stadio D’Alcontres-Barone per raggiungere la campania.

La gara del ‘San Ciro’ rappresenta un banco di prova importante, come lo sono state finora tutti i match, per ritrovare punti utili all’obiettivo salvezza, contro un avversario che viene dalla prima vittoria giunta in esterna contro il Città di Messina (1-3) sostenuta dalla tripletta di capitan Sorrentino.

Nella rosa dei convocati tutti presenti, indisponibili solo Prisco e Selvaggio, in vista di domani Mister Mancuso in settimana ha provato diversi assetti tattici al fine di gestire al meglio le caratteristiche della squadra, si dovrà vedere il classico modulo ben collaudato del 4-3-3, con tra i pali il possibile debutto del giovane under De Marco, la linea difensiva formata da Mancuso e Vona centrali inamovibili, i due esterni con Akrapovic a sinistra e capitan Allegra a destra.

Sulla mediana dopo le valutazioni della rifinitura in mattinata si attendevano delle risposte di alcuni tasselli, quasi sicuramente si vedrà il rientro di Grosso, a sostegno del centrocampo insieme a Dodaro centrale e Santapaola altro interno.

In avanti Busatta l’ariete offensivo, che ha ben figurato anche nella partitella del giovedì, rimane il perno centrale, a lui si dovrebbero unire Miuccio e il barcellonese Lancia, con Le Piane che potrebbe inserirsi in corso d’opera.

Per l’ottimo per quanto visto in questo avvio di campionato, difensore centrale Edoardo Vona, intervistato alla vigilia del match di Portici: “La forza del gruppo è il segreto della squadra, giovane ed affiatata, stiamo lavorando bene e mettiamo l’anima in ogni gara. Anche nella gara con il Bari a mio giudizio non abbiamo demeritato contro una corazzata, anzi gli abbiamo creato non poche difficoltà per quasi trenta minuti. In vista di Portici siamo prontissimi come in tutte le altre gare, ogni partita per noi è uno scontro diretto portando punti utili all’obiettivo della salvezza che abbiamo sempre in testa”.

Si preannuncia anche in terra di campania l’apporto dei diversi gruppi di tifosi giallorossi che dovranno seguire la propria squadra a Portici, con calcio d’inizio alle 15, arbitrerà il sign. Ettore Longo di Cuneo, con assistenti Pio Carlo Cataneo di Foggia e Francesco Festa di Barletta, per un incontro valevole per la quinta giornata di serie D girone I.

 

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.