Cimitero. Servizio lampade votive, l’Amministrazione: “Avviate procedure per la gara pubblica”

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Sulla gestione del servizio delle lampade votive al cimitero, da decenni ormai espletato dalla medesima ditta, in ultimo anche in esecuzione un’ordinanza del Commissario Straordinario emanata nel 2001, l’amministrazione comunale ha voluto apportare delle precisazioni sulla questione sollevata dai gruppi di opposizione.

“Questa Amministrazione, a differenza delle precedenti che mai nulla hanno fatto per superare questa situazione di stallo, – si legge nella nota a firma del sindaco Roberto Materia – ha già dato avvio alle procedure necessarie per l’indizione della gara pubblica per l’affidamento della gestione.
Nei mesi scorsi, infatti, sono stati quattro i sopralluoghi eseguiti dai tecnici comunali, in contradditorio con quelli di fiducia della ditta affidataria, al fine di procedere alla ricognizione di tutti gli impianti di illuminazione cimiteriale.
Tale operazione, oggi conclusa, è propedeutica, così come stabilito nell’ordinanza commissariale n. 217 del 20.10.2001, allo svolgimento della gara d’appalto e, dunque, all’interruzione del servizio reso in esecuzione dell’ordinanza suddetta.
Il bando di gara per l’affidamento a mezzo di procedura ad evidenza pubblica si trova attualmente in fase di redazione e verrà pubblicato a breve. Tutto ciò per correttezza di informazione verso i cittadini”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.