‘Comuni Fioriti’ e la Banda di Sinagra, applausi e stupore a Bologna

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

La vibrante voce della solita Clara Mancuso che intona la canzone “Sicilia Antica” sulle sibilline note della Banda Vincenzo Bellini di Sinagra, avvolgono l’elegante palacongressi di Bologna Fiere.

Un crescendo di stupore, applausi e ammirazione tra i circa 700 delegati, sindaci e amministratori provenienti da ogni regione d’Italia. Inizia cosi la cerimonia di premiazione nazionale Comuni Fioriti 2018.

La banda diretta dal Maestro Giuseppe Mancuso à giunta nella città emiliana grazie ad un imput della Dott.ssa Enza Mola che ha proposto l’ensemble sinagrese alla direzione di Asproflor-Comuni Fioriti. Puro piacere e voglia di esserci per i vari componenti che si sono autotassati pur di raggiungere Bologna e partecipare ad un evento cosi significativo. Dal canto suo l’Amministrazione guidata dal Sindaco Nino Musca ha appoggiato l’iniziativa e cercherà di attutire le spese vive con le risorse massime disponibili.
Domenica, l’esibizione della banda è iniziata di buon mattino all’esterno dei Padiglioni della enorme fiera che ospita l’esposizione mondiale Eima International. Ovvia la sosta per tanti visitatori curiosi attratti da molti brani del repertorio del complesso bandistico ivi compresi quelli del repertorio siciliano. Nel contesto della cerimonia di premiazione la banda ha intonato prima l’Inno Nazionale Italiano e poi quello Europeo mentre sul palco si susseguivano le premiazioni e le candidature di comuni italiani ai concorsi mondiali ed europei.
Ad accompagnare la banda fino a Bologna ma anche per ricevere il cartello di premiazione Comuni Fioriti per Sinagra che per il 2018 riconferma il massimo punteggio di valutazione dei quattro fiori, era presente l’Assessore Marzia Mancuso, la Presidente del consiglio comunale Lidia Gaudio e la Presidente della ProLoco Sinagra Enza Mola.
Fin qui la parte prevista e ufficiale, ma è proprio dopo il cerimoniale che la banda in una euforica esibizione sconvolge e trascina letteralmente tutti i presenti nel vasto padiglione fieristico. Canti e balli a corollario finale della giornata di premiazione con l’allegra solarità siciliana a fare da padrona. Un vero momento di condivisione e convivialità tra i presenti provenienti dalle località più impensate dalle Alpi come al centro Italia, dal Piemonte alla Sicilia ma non solo. L’esibizione è stata particolarmente apprezzata anche da una delegazione Ungherese e Slovena presente per Comuni Fioriti. Soddisfatto il Presidente di Asproflor Renzo Marconi che per tutta la manifestazione ha continuato ad elogiare il complesso bandistico. Stesso vale per il Vice Presidente Michele Isgrò che come coordinatore siciliano ha sottolineato l’immagine decisamente positiva che la Sicilia ha improntato a Bologna in una naturale fusione di bellezza dei paesaggi, dei Comuni ed il sottofondo di note musicali siciliane intonate dalla banda.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.