Furnari. Al via il nuovo esecutivo del sindaco Crimi, obiettivo:”Cambiare marcia nell’azione amministrativa”

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Definita dallo stesso sindaco “una decisione sofferta ma condivisa dalla giunta uscente”, ad un anno dal suo insediamento Maurizio Crimi ha dato vita al nuovo esecutivo.

Nella mattinata di ieri, infatti, il primo cittadino ha dato corso all’iter burocratico che ha visto i nuovi assessori giurare per far parte del suo esecutivo.

“Dopo un’attenta riflessione  – scrive il primo cittadino Crimi in una nota – ho ritenuto di dover cambiare marcia nell’azione amministrativa alimentando un rinnovato entusiasmo manifestato da più parti”.

I nomi dei componenti della nuova Giunta municipale dell’amministrazione Crimi sono: Salvatore Chiofalo, dirigente sindacale CGIL, ex sindaco di Falcone; Giovacchino Messina, funzionario dell’Agenzia delle Entrate di Barcellona Pozzo di Gotto ed ex presidente del Circolo Arci “Senza Confini” e, come rappresentante per la frazione di Tonnarella, l’ingegnere Anna Chiofalo, responsabile del 1° servizio – Viabilità metropolitana titolare di Posizione Organizzativa -, responsabile del Servizio “Progettazione e Manutenzione specializzata nella predisposizione di progetti per accedere ai finanziamenti “masterplan”.

Scelte, queste di Crimi, che non sembrano essere state gradite da alcuni componenti della maggioranza consiliare come la consigliera Sabrina Risica, che nel corso dell’ultimo consiglio comunale ha dichiarato di essere prossima all’indipendenza dal gruppo, e il presidente del consiglio Felice Germanò che tiene a precisare che riguardo a queste nomine “critico non tanto le persone che siederanno in giunta, verso le quali non ha nulla da eccepire, quanto il metodo utilizzato per adottare queste scelte”.

Pamela Arena

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.