Furnari. Nasce l’Università della terza età, convenzione tra Comune e Associazione

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Nel comune furnarese una sede dell’Università della terza età. È stata firmata nel pomeriggio di ieri la convenzione fra l’amministrazione comunale e l’Associazione Libera Università per la Terza Età “ AUSER insieme” di Milazzo (LUTE).

L’importante evento, svolto presso la sata municipale, ha visto la partecipazione numerosa di cittadini ed illustri intellettuali locali. Il sindaco, l’avvocato Maurizio Crimi, l’assessore Gioacchino Messina, che ha seguito tutto l’iter operativo, il vice Sindaco, Salvatore Chiofalo e l’assessore Anna Chiofalo hanno pienamente condiviso gli obiettivi proposti dall’Università. Con un comunicato l’amministrazione comunale rende noto che “intende promuovere attività finalizzate all’arricchimento socio-culturale di tutti coloro che risultino desiderosi di ritornare sui banchi di scuola, di coltivare i propri hobby, a soddisfare bisogni di relazione e alla solidarietà sociale. Saranno organizzati corsi di studio e di aggiornamento in varie discipline secondo programmi in corso di definizione – continua il documento -, nonché attività extra didattiche di intrattenimento destinati non solo agli anziani residenti, ma anche a quelli presenti nel comprensorio. Il comune di Furnari metterà a disposizione dell’Università alcuni locali del settecentesco Palazzo Marziani, già sede di una fitta rete di iniziative culturali avviate negli ultimi mesi, nonché di quelle previste nel calendario di iniziative, progetti, manifestazioni, eventi che si realizzeranno nell’anno 2019”.

Pamela Arena

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.