“Liberi di scegliere… anche a Barcellona P.G.”, l’evento di chiusura del progetto all’Auditorium del Parco Urbano

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Si terrà lunedì 13 maggio 2019 a partire dalle ore 9.30 presso l’Auditorium del Parco Urbano “Maggiore La Rosa” l’evento di chiusura del progetto “Liberi di scegliere… anche a Barcellona P.G.”.

Interverranno personalità di tutto rilievo quali il Dott. Andrea Pagano, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di Messina, la Dott.ssa Maria Baronello, Assistente sociale dell’USSM del Tribunale dei Minori, il Dott. Domenico Interdonato, Psicologo. Sarà presente in rappresentanza dell’Amministrazione comunale l’Assessore Avv. Angelita Pino.

Il progetto, organizzato dall’Associazione CAMMINO – Camera Nazionale Avvocati per la persona, le relazioni familiari e i minorenni sez. di Messina, vede coinvolti tre istituti scolastici della nostra città, gli Istituti Comprensivi Foscolo, D’Alcontres e l’Istituto Professionale, i cui alunni sono stati invitati ad eleborare temi, a fare disegni, a realizzare video prendendo spunto dalla visione di “Liberi di scegliere”, noto film per la tv diretto da Giacomo Campiotti sul tema della ‘ndrangheta e ispirato all’impegno del giudice Roberto Di Bella, presidente del Tribunale dei minori di Reggio Calabria che ha avviato il progetto di recupero con lo stesso nome. La storia parla della vicenda vera di un ragazzo, Domenico, allontanato dalla famiglia da un giudice del Tribunale dei Minori per aiutarlo a fargli vivere la sua vita lontano dalla criminalità e dal padre.

È ovvio che l’obiettivo precipuo sia stato proprio quello di fare acquisire ai ragazzi la capacità di fare scelte autonome e consapevoli ed i risultati raggiunti dal progetto potranno essere visti nel corso dell’incontro al Parco Urbano, ove verranno premiati i lavori degli alunni partecipanti.