Messina. Emergenza abitativa: confronto tra Si.Cobas e amministrazione comunale

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

L’emergenza abitativa al centro del confronto che si è tenuto oggi a Palazzo Zanca, alla presenza del sindaco Cateno De Luca e dell’assessore alle Politiche della Casa Alessandra Calafiore e della coordinatrice provinciale di Si.Cobas Valentina Roberto.

Soddisfazione da parte dell’assessore Calafiore, secondo cui si è trattato di “ un incontro proficuo nell’ottica della priorità della tematica per questa Amministrazione, i piani di intervento che si stanno attuando sono molteplici come lo sono le situazioni di disagio abitativo che riguardano tantissimi messinesi.

A tal fine, il dipartimento Politiche della Casa sta procedendo alla formulazione della graduatoria delle 589 domande pervenute per il Bando di concorso del 2018 relativo “all’assegnazione in locazione definitiva di alloggi siti nel Comune di Messina di proprietà dello stesso e dello IACP, secondo criteri stabiliti nel Regolamento comunale”.

In programma anche una serie di tavoli tecnici allo scopo di favorire l’utilizzo del contributo per la morosità incolpevole.

“Nei giorni scorsi -prosegue l’assessore- a seguito dell’incontro con il sindacato S.I. Cobas del 24 gennaio 2019, è stata consegnata una bozza di regolamento per l’assegnazione e l’uso di alloggi di proprietà comunale in regime di autorecupero al fine di utilizzare immobili comunali che sono in stato di carente manutenzione. Anche questo documento che è già all’esame dell’Amministrazione sarà sottoposto a breve a tutti i sindacati di categoria.”

Queste sono solo alcune delle strategie in via di adozione e si considera la possibilità di fare ricorso anche ad alcune risorse extra bilancio.

Livia Di Vona

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.