Messina. Interventi per i senza tetto contro l’ondata di freddo

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

In base alle disposizioni dettate dall’assessore alle Politiche Sociali Alessandra Calafiore, d’intesa con l’assessore alla Protezione Civile Massimiliano Minutoli, insieme all’esperto comunale, Antonio Rizzo, è stato attivato il Piano comunale per l’emergenza freddo sulla scorta del bollettino diramato nella giornata di ieri dalla Protezione Civile, rivolto ai senza fissa dimora.

Le associazioni coinvolte sono state già contattate e hanno offerto immediata disponibilità a prestare i soccorsi e ad approntare gli interventi necessari secondo il programma stabilito dal Piano per l’emergenza freddo, corretto poi  anche a seguito della riunione tenutasi ad inizio dicembre con tutte le organizzazioni.

In funzione di questo, è stata ampliata le disponibilità dei posti sia presso il dormitorio comunale Casa Di Vincenzo, momentaneamente trasferito nella struttura ex IPAB Casa dell’Infanzia, dove sono già utilizzabili trenta brandine per l’accoglienza degli homeless.

La disponibilità dei posti letto è stata aumentata anche grazie alle associazioni di volontariato coinvolte ed inoltre sarà utilizzabile l’androne di Palazzo Zanca, che è stato organizzato in modo tale da fronteggiare l’emergenza.

Dalle 15.30 di oggi, giovedì 3, presso la sede dell’assessorato alle Politiche Sociali a Palazzo Zanca, è stato costituito un centro operativo per l’organizzazione dei soccorsi e la distribuzione di coperte e bevande calde. Con all’ausilio delle unità mobili delle associazioni, è stato previsto inoltre un aiuto per coloro i quali rifiutano l’offerta di riparo mediante la distribuzione di pasti, bevande calde e coperte.

“Il Piano emergenza freddo può contare sull’aiuto delle organizzazioni di volontariato che prestano la loro opera giornalmente sul territorio – ha dichiarato l’assessore Calafiore – e costituiscono un prezioso punto di riferimento anche in situazioni emergenziali. Per tutti coloro che volessero prestare la loro collaborazione è possibile contattare il mio assessorato al numero telefonico 090-771912, per partecipare concretamente alle operazioni di soccorso anche attraverso la donazione di coperte e bevande calde”.

Si possono segnal emergenze alla centrale operativa del Comune, telefonando allo 090-771000 della Polizia municipale, con il compito di trasmettere le richieste pervenute all’assessorato alle Politiche Sociali, al fine di avviare quanto prima gli interventi che dovessero rendersi necessari.

Livia Di Vona

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.