Messina. Tra sport e turismo: presentata la prima regata internazionale Messina-Siracusa-Malta

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Stamattina a Palazzo Zanca, presentata la prima regata Messina – Siracusa – Malta. Illustrata dagli assessori alle Attività Sportive Giuseppe Scattareggia ed alle Politiche del Mare e Beni Demaniali Marittimi Dafne Musolino, dal presidente AMCM Letterio Campolo, dal portavoce BIM Giuseppe Vadalà Bertini, dal presidente della Camera di Commercio Ivo Blandina e dal direttore generale dell’Autorità portuale Ettore Gentile, è un’ iniziativa che nasce nel solco del partenariato tra Messina e Malta  siglato lo scorso il 15 novembre.

Gli assessori Scattareggia e Musolino  hanno sottolineato che “l’organizzazione della regata rientra tra le finalità di realizzare un progetto internazionale in cui si inseriscono anche altre attività. L’obiettivo dell’Amministrazione comunale è portare alto il nome della città di Messina anche a livello internazionale e ringraziamo tutti i partner che hanno collaborato al buon esito dell’evento. Si tratta di una competizione sportiva di grande risonanza che consentirà anche la promozione turistica del territorio e delle nostre politiche del mare richiamando grande pubblico e ospitando nei due giorni antecedenti la gara numerosi equipaggi”.

 

La manifestazione è organizzata dal partenariato internazionale Messina-Malta siglato a Messina lo scorso 15 novembre, di cui il sindaco Cateno De Luca è presidente. La partenza della regata “Sulla rotta di Ulisse”, autorizzata dal comandante della Guardia Costiera-Capitaneria di Porto Gianfranco Rebuffat, sarà da Messina il prossimo 10 luglio, da Scilla e Cariddi passando dalla terra dei Ciclopi raggiungerà la grotta di Calipso a Ogigia.

Il 14 luglio, al Royal Yacht Club di Malta si terrà la cerimonia conclusiva di premiazione alla presenza dell’ambasciatore d’Italia a Malta  Mario Sammartino.

Livia Di Vona

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.