Milazzo. Presentazione del libro “La mia Vaccarella”

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Sabato 22 Giugno alle ore 18,30 a Palazzo D’Amico verrà presentato il libro «La “mia” Vaccarella» della funzionaria dell’Anagrafe del Comune di Milazzo, Maria Rita Della Candelora.

All’incontro parteciperanno, oltre all’autrice, Franco Chillemi, esperto di storia locale, l’editore Antonio Lombardo. Modera il prof. Filippo Russo.
Nella descrizione dell’antico quartiere dei pescatori appaiono, come in flashback, quadri di vita scomparsa. In queste memorie emergono i ricordi dell’infanzia e dell’adolescenza trascorsi serenamente tra casa e spiaggia, vivendo le piccole cose semplici della vita quotidiana, tanto banali quanto preziose nei ricordi di oggi.
Nostalgia per un mondo scomparso: la semplicità del borgo di Vaccarella – nell’arco di tempo che va dal dopoguerra agli anni ’90 – segnano, questi ultimi, la fine di un modo di vivere dovuto all’evolversi della società e alla diversa fisionomia assunta dallo storico quartiere.
Altri autori ne hanno egregiamente curato economia, architettura, arte, toccando episodicamente la vita di ogni giorno, mentre l’autrice ha voluto rivolgere esclusivamente l’attenzione all’umanità vista nel vivere quotidiano e nelle tradizioni .

Maria Rita Della Candelora, da sempre appassionata di storia delle tradizioni popolari e di etnostoria; attenta all’evoluzione della società e ai cambiamenti degli stili di vita, soprattutto nei risvolti socio – culturali. Vive a Milazzo, anche se nata occasionalmente a Santa Caterina Villarmosa (Cl).

La storia della sua famiglia, con alle spalle un passato di marineria e di emigrazione è da sempre legata a Vaccarella, storico borgo marinaro di Milazzo.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.