Novara di Sicilia. Le raffiche di vento sfiorano i 160km/h, divelto l’orologio del Duomo. A Barcellona P.G. transennata Piazza San Sebastiano

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

È un Lunedì dell’Angelo molto particolare quello che si sta vivendo in queste ore in parte della Sicilia: allerta rossa in tutta la provincia tirrenica di Messina per la fortissima sciroccata che da ieri sta causando crolli di cartelloni, rami staccati da alberi, cornicioni pericolanti.

Il vento ha raggiunto livelli record nel comune di Novara di Sicilia, dove ieri si sono verificate raffiche molto vicine ai 160km/h. Tanta paura per la popolazione del borgo e l’orologio del Duomo è stato divelto. A Barcellona Pozzo di Gotto nella centralissima Piazza San Sebastiano, proprio di fronte l’ingresso dell’Oasi, un grosso ramo si è staccato dall’albero e la zona è stata immediatamente transennata.

L’allerta, come diramato dalla Protezione Civile, permane fino alla giornata di domani per cui occorre fare attenzione ed uscire solo se necessario.

Una Pasquetta atipica quella del 2019 nel messinese, con tempo grigio ed afoso, le gite fuori porta vanno rimandate al prossimo 25 aprile o al 1 maggio.