Novara di Sicilia. “Light Stars” e “Danza delle Luminarie”. Magicamente “si accende” la festa nel borgo

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

A Novara di Sicilia si “accende” la festa dedicata alla Madonna Assunta ed a Sant’Ugo Abate: martedì 13 e mercoledì 14 agosto 2019 tornano due eventi che ormai rappresentano qualcosa di irrinunciabile per novaresi e turisti che popolano ogni anno il pittoresco ed antico borgo all’ombra della maestosa Rocca Salvatesta. 

Si parte alle 21.30 del 13 agosto con l’8 edizione dello spettacolo piromusicale “Light Stars”: sul Ponte di San Sebastiano potremo assistere all’accensione delle Luminarie a ritmo di musica e con l’aggiunta dei fuochi pirotecnici. Qualcosa di veramente spettacolare che nasce dalla collaborazione fra la nota azienda novarese NOVARLUX di Giuseppe Da Campo Ferrara, leader in campo nazionale nel settore delle luminarie, e la ditta TUMORE anch’essa all’avanguardia in fatto di spettacoli pirotecnici. Ogni anno il borgo si popola proprio per questo appuntamento e siamo certi che anche in questo 2019 assisteremo a qualcosa di straordinario. La serata proseguirà con lo spettacolo della band “Ottoni Animati” e fino a tarda ora verrà riproposto il “Novara Street Food Fest” con vari punti nei quali si potranno gustare varie specialità di cibo di strada e non solo.

Il 14 agosto è in programma la “Danza delle Luminarie” ed in pratica verrà replicato per chi sarà assente il giorno precedente lo spettacolo di accensione musicale ed in questo caso non vi saranno fuochi pirotecnici ma assicuriamo che l’evento sarà ugualmente di grande bellezza. A seguire il concerto della cover band di Renzo Arbore e nuovamente il “Novara Street Food Fest”. Organizza l’associazione Novareventi.

Il borgo di Novara di Sicilia sarà illuminato ed impreziosito ulteriormente in attesa di LEI ed in onore a LEI… la Protettrice Maria Santissima Assunta, alla quale è dedicata l’intera giornata del ferragosto, con il Pontificale mattutino  quest’anno celebrato dal catanese  Mons. Lanzafame e l’attesissima Solenne Processione notturna della Madonna della durata di ben 5 ore (l’uscita è alle 21.00 il rientro alle 2,00 del mattino).