Pallavolo. La Morgan ritorna alla vittoria, 3-1 alla Universal Catania

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

La Pallavolo Morgan Barcellona riassapora il piacevole gusto della vittoria e riscatta la deludente sconfitta del sabato precedente contro Pozzallo.

A cadere al PalaMorgan è stata la Universal Catania che ha tenuto testa ai barcellonesi per tutto l’incontro prima di alzare bandiera bianca e lasciare il via libera verso il successo agli uomini di mister Caristi. Un avvio strepitoso dei barcellonesi, maiuscoli a muro, che si portano subito sul 5-1. Catania non demorde e si riavvicina, ma i gialloblù sono determinati e chiudono 25-19. Nel secondo set, si parte punto a punto con gli ospiti che provano uno strappo sull’8-12. Ma Degli Esposti e compagni non si danno per vinti e, punto su punto, recuperano il gap e mettono la freccia del sorpasso vincendo per 25-20. Le cose sembrano mettersi bene anche nel terzo set, quando i gialloblù conducono 19-17. Ma qui succede il black out. Corso si fa male ed è costretto a sedersi in panchina. La Universal prende coraggio e la Morgan abdica il vantaggio cedendo il terzo parziale con il punteggio di 22-25. La vittoria era però un imperativo assoluto della vigilia e così, raccolte tutte le energie possibili e immaginabili, Barcellona comincia a macinare punti, rispondendo colpo su colpo agli avversari. E intanto anche Corso riprende a bombardare il campo ospite. Finisce 25-22 e per la Morgan torna il tradizionale selfie vittoria.

MORGAN: Aiello, Scollo, Filoramo 5, Cavallaro, Mostrolembo, Corso 27, Trifilò 1, Mancuso 10, Saccà, Princiotta 10, Accetta 10, Degli Esposti 3, Mazza. All.: Caristi

CATANIA: Giardina 8, Genovese 19, Battiato 12, Spalletta, Parco, Zannini 2, Balsamo, Spampinato 10, Alibrandi, Nicolosi 11. All.: Lopis

ARBITRI: La Mantia e Caltagirone di Palermo

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.