Rodì Milici. Alfredo Mantovano sarà presente per un incontro di #RodìMilicilegge

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Sarà ospite del progetto #RodìMilicilegge il magistrato Alfredo Mantovano. Presenterà il libro, scritto insieme a Domenico Airoma, Irrispettabili.

Il consenso sociale alle mafie. L’incontro – tappa del percorso tematico Rigenerazione, promosso per la III annualità di #RodìMilicilegge – si terrà presso la sala Antiquarium il prossimo 3 Maggio alle ore 19. Mantovano è personaggio noto anche per essere stato dal 2001 al 2006 sottosegretario al Ministero dell’Interno con delega alla pubblica sicurezza. In tale veste, ha presieduto le commissioni per la protezione dei collaboratori di giustizia, per l’antiracket e l’antiusura e per le vittime di mafia. Concluso l’impegno attivo nel 2013 non si è più ricandidato. Si è quindi dedicato pienamente alla magistratura, divenendo negli anni successivi vice-presidente del Centro Studi Livatino, un organismo di giuristi che mira ad approfondire le tematiche relative alla vita, alla famiglia e alla libertà religiosa. A Rodì Milici dialogherà soprattutto con gli adolescenti del paese, che hanno preparato una serie di domande ispirate al volume che sarà oggetto dell’incontro. Inoltre, nella mattina del 3 Maggio a Messina presenterà, alle ore 10, presso l’Accademia peloritana dei Pericolanti, il Rapporto sulla Libertà religiosa nel Mondo, redatto dalla fondazione di diritto pontificio Aiuto alla Chiesa che soffre, di cui è presidente della sezione italiana.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.