Terme Vigliatore. Atto vandalico ai manifesti, il candidato sindaco Munafò: “Profonda amarezza in un clima elettorale sereno”

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Brutto gesto verificatosi la scorsa notte con i manifesti di propaganda elettorale del candidato sindaco Dott. Domenico Munafò, dati alle fiamme.

Manifesti regolarmente affissi, attenendosi alla delibera di giunta n° 53 del 10 maggio 2018, negli appositi spazi elettorali siti in Via Sottochiesa, angolo con Via Filippo Turati, nella frazione di Vigliatore.

Il candidato sindaco Munafò esprime: “profonda amarezza per questo ignobile atto di carattere ancora indecifrabile.
Si spera si tratti soltanto di una semplice “ragazzata” e non di un’azione finalizzata a turbare un clima elettorale fino ad oggi sereno. Comunque si attendono gli sviluppi delle indagini in corso”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.