Barcellona PG. “U Strittu di ddu’ Funtani”, nuova mattonella del progetto Genius Loci “Adotta un Vicolo” 

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Nella serata di ieri, sabato 15 giugno 2019, si è tenuta una nuova tappa del progetto dell’Associazione culturale Genius Loci denominato “Adotta un Vicolo”: il Rotary Club di Barcellona Pozzo di Gotto, presieduto dal Dott. Andrea Ravidà, ha adottato “U Strittu di ddu’ Funtani”. 

Quello che conosciamo come Vicolo San Sebastiano è popolarmente noto con il riferimento alle due fontane un tempo parte integrante del vicolo ed oggi non più presenti. Ieri sono intervenuti all’apposizione di questa nuova mattonella in terracotta realizzata dall’artista Maurizio Calabrò lo stesso Presidente del Rotary Ravidà ed a seguire l’Assessore Antonio Raimondo ed il Presidente della Genius Loci nonché del Network delle Associazioni Bernardo Dell’Aglio, il quale ha illustrato ai presenti le vicende legate a questo vicolo, qui vi era l’ingresso della sede della Democrazia Cristiana guidata dal Sen. Santalco, il proseguimento strettissimo fu noto anche come pisciatoio.

Ricordiamo che l’iniziativa “Adotta un Vicolo” era partita dalla zona di San Giovanni con due vie, “U Strittu da Palumbedda” e “U Strittu di Papiri” per poi proseguire a Pozzo di Gotto “A Strata di Quaranta”, quindi “A Strata da Piscaria” ed infine le centralissime  “U Strittu di Carrozzi” e “A Strata da Funtanedda”. Adesso una nuova viuzza adottata e l’augurio è che, al di là di questa meritoria operazione, la stessa possa essere non un mero ricordare il passato ma si possano strappare al degrado queste stradine, vicoli, viuzze che rappresentano la storia dell’anima popolare della nostra città.