Milazzo. Destino Molini Lo Presti, sindaco conferma dialogo con Autorità portuale

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Il sindaco Giovanni Formica ha convocato per venerdì prossimo 22 marzo alle 10 gli operatori del porto di Milazzo per illustrare il progetto che l’Amministrazione intende portare avanti assieme all’Autorità portuale per il recupero dei Molini Lo Presti finalizzato anche a dare una diversa destinazione d’uso agli edifici esistenti a molo Marullo.

“Da mesi – afferma il primo cittadino – sono in corso contatti con l’Autorità portuale per la individuazione di una soluzione che consenta di poter recuperare i Molini per adibirli a “Porta del mare” sulla scorta dell’impianto a sua tempo concepito dal prof. Pagliara. Una ipotesi che nasce dall’esigenza da un lato di recuperare un fabbricato e dall’altro di dare una fruizione turistica a molo Marullo quale prolungamento della Marina Garibaldi.
L’ipotesi in campo individua una formula che consenta all’Autorità di fare l’investimento senza dover acquistare il fabbricato. Dal punto di vista tecnico le soluzioni che stiamo studiando prevedono il trasferimento da molo Marullo degli uffici della capitaneria, dogana, piloti, Guardia di Finanza”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.