Condividi:

Anche quest’anno il 25 Novembre si celebra in tutto il mondo la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne con l’obiettivo di sensibilizzare e informare su questa vera e propria emergenza sociale che conta milioni di vittime innocenti in tutto il mondo.

A Barcellona Pozzo di Gotto molteplici sono le iniziative organizzate per l’occasione dall’Associazione VERBO ONLUS, unico Centro Antiviolenza per donne che subiscono Violenza di Genere operativo nel Distretto Socio Sanitario D28, e dal movimento attivo di politica sociale apartitica MOVIMENTO UNIONE DONNA ad essa associato.

In programma, con inizio alle ore 10,45, una marcia silenziosa lungo le vie principali della città (Via San Giovanni Bosco, Via Destra Longano, Via Roma, Via Piazza Vecchia Stazione, Via Cattafi, Copertura Torrente Longano, Via San Giovanni Bosco) alla quale prenderanno parte, fra gli altri, rappresentanti delle amministrazioni locali dei Comuni del distretto socio sanitario D28 e allieve/i delle scuole secondarie di primo e secondo livello di tutto il territorio.

Nel pomeriggio, alle ore 16:00, presso l’Auditorium “Oasi – Ex Monte di Pietà” di Piazza San Sebastiano l’avvio della seconda parte della giornata che prevede la proiezione del Cortometraggio di fama internazionale “Orizzonti Mediterranei – Storie di migrazione e di violenza”. L’opera è firmata da Maria Grazia Lo Cicero, direttrice di fotografia, regista e coregista di lungometraggi, cortometraggi e documentari e da Pina Mandolfo, esperta di cinema, ricerca letteraria e formazione, con il prezioso supporto di Enza Malatino, psichiatra, psicoterapeuta, omotossicologa che ha collaborato alla raccolta delle storie delle donne migranti.

Al termine della proiezione, spazio al dibattito al quale parteciperà, tra gli altri, l’Esperto in Servizi Sociali e Politiche Sociali del Comune di Barcellona Pozzo di Gotto, Santi Calderone.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.