Elezioni Terme Vigliatore. Plebiscito per il neo-sindaco Domenico Munafò, surclassato Sottile. I nuovi 12 consiglieri comunali, Ferrara la più votata

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Si continua sotto il segno della continuità e coerenza amministrativa per la guida del governo della città delle Terme e dei Vivai, con la vittoria schiacciante del medico Domenico Munafò della Lista Volare Alto con il 75 per cento sul rivale Ing. Angelo Sottile di Nuova Rinascita con circa il 25.  

Un successo importante per il Dott. Munafò che ha ottenuto 3069 voti attestandosi sul 75 per cento, con uno stacco di quasi 2000 voti, rispetto a Sottile rimasto a 1107 voti . Affluenza totale 66,35%, in calo di circa 5 punti rispetto alle ultime amministrative, su numero complessivo di elettori pari a 6732, votanti 4467.

Per il neo-sindaco Domenico Munafo’, entusiasmo e gioia tra sostenitori e simpatizzanti al Comitato elettorale, conclusasi in Piazza Municipio davanti ad un nutrito gruppo di cittadini.

Tanta la gioia e la soddisfazione per il primo cittadino della città delle Terme e dei Vivai, che sottolinea la forza del progetto amministrativo portato avanti dal predecessore Bartolo Cipriano, e adesso imperniato sull’esperienza e il rinnovamento con le idee e le energie dei giovani: “Vittoria oltre ogni aspettativa, dato strabiliante. Orgoglioso della mia squadra” ha dichiarato Munafò in un primo commento ‘a caldo’ al Comitato elettorale.

Dura e intensa la lotta per il rinnovo del consiglio comunale specie nella lista ‘Volare Alto’, dove trovano posto 8 consiglieri che andranno a formare la maggioranza del futuro civico consesso: Emanuela Ferrara con 708 preferenza, risultata la più votata, seconda Florinda Duci con 689, in successione Domenico Feminò 583, Domenico Genovese 543, Stella Giunta 516, Daniele Biondo 427, Fabio Valenti 423 e Giovanni Zanghì 376. Mentre per i consiglieri di Nuova Rinascita, gruppo di minoranza in consiglio i 4 scranni saranno occupati oltre che dal candidato sindaco Angelo Sottile, avendo superato il 20 per cento di lista, Maria Rita Calabrò, Franco Canduci e Davide Abbate.

Il nuovo sindaco con la nuova squadra assessoriale si insedierà martedì 13, con la proclamazione ufficiale al Comune prevista per le ore 11.

 

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.