Messina. 33enne con precedenti arrestato per furto

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Un 33enne messinese, con precedenti specifici, è stato arrestato per furto in appartamento dalla Polizia di Stato.

I poliziotti delle Volanti hanno eseguito a carico dell’uomo la misura cautelare emessa dal Tribunale di Messina che lo vede responsabile del reato di furto in appartamento, trasferendolo presso la locale casa circondariale.

I fatti si sono svolti nella notte dello scorso 11 marzo quando i poliziotti delle Volanti avevano ricostruito l’intera dinamica del furto nella zona sud della città. Dall’ accertamento era risultato che il ladro aveva forzato inferriata e finestra dell’appartamento preso di mira, manomettendo e disattivando il sistema di videosorveglianza, e introducendosi  in casa.

Una volta dentro aveva quindi fatto razzia mettendo a soqquadro ogni stanza e scassinato la cassaforte. Il bottino consisteva in via gioielli, tablet, denaro, persino profumi e articoli da bagno.
È stato possibile risalire all’aurote del furto grazie alla ricostruzione dei poliziotti delle Volanti le cui indagini, coordinate dalla locale Magistratura, hanno consentito di rintracciarlo.

Decisiva un’impronta rilevata e poi analizzata dagli operatori del locale Gabinetto di Polizia Scientifica che ha incastrato il trentatreenne.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.