Milazzo. Giunta approva progetto di riqualificazione asilo nido comunale. Convenzione Comune-Pro loco per gestione Punto informazioni Porto

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Approvato il progetto per la manutenzione straordinaria e la riqualificazione dell’asilo nido comunale. Un impegno da ben 500 mila euro che l’Amministrazione Formica conta di ottenere attraverso le risorse messe a disposizione dall’avviso pubblico Fsc 2007-2013.


L’obiettivo è poter intervenire su una struttura che da tempo registra problemi legati ad una regolare manutenzione, puntando anche al miglioramento dei consumi energetici attraverso l’uso di fonti rinnovabili e procedere anche alla sistemazione dell’area esterna con la fornitura e l’installazione di nuovi giochi per i piccoli alunni.

Intanto il Comune, acquisita la disponibilità dell’area da parte dell’Autorità portuale, ha deciso di rimettere in funzione il gazebo presente nel porto, assegnandolo alle due Pro loco cittadine.

La giunta municipale su proposta dell’assessore al turismo Piera Trimboli ha approvato la convenzione che assegna la struttura alla Pro loco Milae presieduta da Angelo Maimone e alla Pro loco Milazzo, guidata da Fortunato Minutoli sino al 31 dicembre del 2020.

Nella convenzione si afferma che “le due associazioni si impegnano a gestire direttamente il servizio di informazione turistica senza alcun onere per il Comune”, provvedendo anche alla pulizia e alla manutenzione ordinaria del gazebo.

L’apertura avverrà dal primo aprile al 15 ottobre di ogni anno per almeno sei ore al giorno e sarà garantita da personale multilingue.

«Il nostro obiettivo è quello di assicurare al turista la necessaria assistenza – ha affermato l’assessore Piera Trimboli – e mostrargli come la città non sia solo un porto dal quale raggiungere le Eolie, ma anche un centro ricco di storia, arte e cultura.  Il Comune non ha tra i propri dipendenti interni figure con la qualificazione necessaria a gestire tale Punto informativo, avuto particolare riguardo alla conoscenza delle lingue straniere, ma anche -sulla scorta degli orari svolti – in grado di assicurare la presenza nelle giornate di sabato e domenica. Per questo abbiamo puntato sulle Pro Loco che in questi anni hanno assicurato sempre collaborazione all’Amministrazione».

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.