Condividi:

Il Presidente del consiglio comunale Giuseppe Abbate, in occasione delle Festività Natalizie ha pensato di fare gli auguri in modo originale ed artistico, grazie al contributo dell’artista Marco Rizzo della GALLERIA PROgetto Città. 

“E’ con sincera stima ed affetto – fa sapere in una nota il presidente Abbate – che mi rivolgo ai Consiglieri Comunali, Sindaco, Assessori e amici del Comune di Barcellona Pozzo di Gotto, con un mio personale pensiero ideato e realizzato dall’artista Marco Rizzo. E’ un piccolo gesto simbolico, a testimonianza del nostro ruolo di amministratori e del nostro impegno quotidiano verso i cittadini. Auguri di Buon Natale, che sia pacifico e gioioso in famiglia. Auguri per il nuovo anno 2016, che sia prospero di risultati per tutti!”.

A riguardo il Presidente di GALLERIA PROgetto CITTA’, l’Arch. Rosario Andrea Cristelli, spiega che: “Il disegno contenuto in questa cartelletta è frutto di una indagine di pensiero, su un tema predefinito, concettualizzato graficamente, affinché possa istituzionalizzarsi nel tempo come memoria della sua essenza. Il progetto di ricerca artistica è stato ideato da GALLERIA PROgetto Città per l’attuale Presidente del Consiglio del Comune di Barcellona Pozzo di Gotto che ha voluto la realizzazione di un originale pensiero per i suoi colleghi, visibile e tangibile. Un piccolo dono simbolico, per i Consiglieri Comunali e per la Giunta, a futura memoria di questo suo primo anno di attività isituzionale. La ricerca è stata condotta dall’artista Marco Rizzo, in arte Rizzorco. Un nastro tricolore avvolge simbolicamente senso civico, rispetto e memoria in un’unica composizione apparentemente indecifrabile, che ad una più attenta osservazione permette di individuare un astratto prospetto della Casa Comunale ed il vicino monumento ai caduti della città di Barcellona Pozzo di Gotto, opera di indiscussa qualità spaziale progettata negli anni ’70 dall’architetto artista Giuseppe Fanfoni con il contributo artistico dello scultore siciliano Giuseppe Mazzullo per la statua bronzea. Un monumento che affronta la memoria del dramma con impeto materico di grande intensità. Un’opera d’arte contemporanea urbana che merita tra l’altro di essere riqualificata, valorizzata e promossa. L’autore del disegno è Rizzorco, all’anagrafe Marco Rizzo, nato a Messina nel 1979, sensibile all’arte sin da bambino. Diplomato col massimo dei voti all’accademia di belle arti di Reggio Calabria, con specializzazione in scenografia. Nutre un forte interesse per il fumetto. Ha vissuto un intenso periodo produttivo a Londra occupandosi di animazione video. Dopo numerosi lavori teatrali ed esperienze artistiche complesse e multidisciplinari, dal 2011 si interessa incessantemente di pittura figurata. Ha lavorato per il Teatro Antico di Taormina. Egli stesso dichiara il suo “stile eclettico”, ibridazione del dato reale con il fattore surreale. Una visione fantastica della realtà, spesso distorta da elementi stregati, magici o da fascinosi nastri abilmente manipolati. Di recente ha esposto presso l’Ex Monte di Pietà di Messina in una mostra collettiva dedicata al PostSimbolismo ed ha partecipato alla realizzazione dell’evento “Obiettivo Expo 2015”.

 

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.