Condividi:

L’ennesimo caso di poca sicurezza ed efficienza delle scuole della provincia e della città del Longano viene denunciato da un nostro lettore che mette in luce le condizioni in cui riversa, la Scuola materna dell’ Infanzia Cairoli dove a farla da padrone sono infiltrazioni d’acqua dal tetto, muffa e pareti pieni di umidità. “Muffa che esce dal pavimento e dalle pareti dove ci sono prese ed interruttori, infissi vecchi con vetri non a norma, una porta che dovrebbe essere d’ emergenza invece è la classica porta anni ’60 in legno con vetri fini fragili altezza bambino, non voglio immaginare se si verificasse un cortocircuito elettrico. La scuola frequentata da mio figlio è in condizioni pessime dopo anni di segnalazioni non si è risolto nulla”.scuola2 

A riguardo urge un maggiore controllo ed interventi urgenti dagli organi preposti, in merito allo stato strutturale e sanitario delle nostre scuole, al fine di far vivere e crescere i nostri bambini in degli ambienti sani e dignitosi oltre  a salvaguardare la loro incolumità.   

 

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.