Condividi:

Un storia d’amore di due giovani dei nostri tempi che volevano forse riproporre la classica ‘fuitina’ delle generazioni precedenti. I due innamorati,  artefici solo di una bella bravata, con la ragazza salita su un treno che da Palermo l’avrebbe portata a Roma, prima di passare dall’amoroso a Lamezia Terme. A ritrovare la giovane quindicenne di Palermo che non era entrata a scuola per raggiungere il fidanzato in calabria, gli agenti della Polizia Ferroviaria a Barcellona Pozzo di Gotto. Anche se per i genitori la minorenne era a scuola. I poliziotti l’hanno trovata su un treno diretto a Roma. Il tragitto è terminato a Barcellona Pozzo di Gotto dove la studentessa ha raccontato le intenzioni di scappare nella capitale con il suo amoroso. Da segnalare che nel 2015, la Polizia ferroviaria della Sicilia ha ritrovato 34 persone scomparse di cui 32 minori.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.