Condividi:

 

Arrivano anche le reazioni dal Consiglio comunale, in risposta al terribile atto perpetrato nella notte ai danni dell’auto di Roberta Macrì.

Nella nota a firma del presidente del civico consesso, Giuseppe Abbate, si esprime massima “indignazione e preoccupazione di fronte al vile tentativo di intimidazione subito stanotte a San Giovanni nel corso di una festa per il Carnevale. Non ci sono parole adeguate per commentare un gesto infame che ha messo a rischio la vita di ignari cittadini ed ha inoltre visto incendiata l’auto dell’amica Roberta Macrì.

Auspico pertanto la massima collaborazione dei cittadini alle forze dell’ordine per avere piena ed immediata luce sull’accaduto.

A nome del Consiglio Comunale esprimo sincera e profonda solidarietà a Roberta Macrì, Esperta del Sindaco ed impegnata in battaglie di civiltà per i diritti dei diversamente abili.

Sono certo che Roberta e tutti i cittadini di Barcellona Pozzo di Gotto non si lasceranno intimidire da un gesto inquietante e di inaudita gravità.

Il Consiglio Comunale e la Giunta proseguiranno con determinazione nella loro azione amministrativa per il bene e la legalità della Città”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.