Condividi:

Episodi da raccontare e che fanno riflettere quando molto spesso si generalizza sugli immigrati e la loro integrazione nelle nostre società. La vicenda è accaduta ieri, quando un giovane extracomunitario, venditore ambulante, ha salvato la vita ad un anziano di Milazzo che all’interno della sua abitazione, che aveva perso i sensi a causa delle esalazioni e del fumo provenienti da un braciere. Il giovane ambulante che si trovava per sbaglio in un vicolo di Capo Milazzo, si è accorto che usciva fumo da sotto la porta d’ingresso di una vecchia abitazione. Capito l’emergenza non ci ha pensato due volte ha rompere il vetro della finestra della casa, ed entrare per salvare un settantasettenne le cui iniziali sono F. P. riverso a terra sul pavimento, trovandolo in condizioni gravi. L’uomo aveva inalato una gran quantità di fumo e respirava con grande difficoltà.

A questo punto il giovane, con grande coraggio, ha alzato l’uomo dal suolo e dopo aver aperto tutte le porte e le finestre, lo ha sdraiato sul letto. Nel durante sopraggiungeva sul luogo dell’accaduto l’ambulanza del 118.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.