Condividi:

Il Teatro ‘Placido Mandanici’ di Barcellona Pozzo di Gotto ha il suo direttore artistico. Su 41 candidature di livello è stato scelto il regista ligure Sergio Maifredi, professionista con diverse esperienze di direzione teatrale alle spalle.

La commissione insediatasi lunedì, formata dal giornalista Rai, Nicola Alosi, dal cineasta dell’Agis Sicilia, Egidio Bernava, dalla responsabile del Circuito Regionale Sardo, Valeria Ciabattoni, deputata a selezionare il profilo del direttore che guiderà il teatro barcellonese per la stagione 2016-2017, ha dato fiducia al 49enne professionista di origini liguri.

Curriculum di spessore quello del nuovo direttore artistico del Mandanici. Per il regista ligure, ha giocato un ruolo determinante che l’ho fatto spiccare rispetto agli altri candidati, l’esperienza professionale nella direzione di un teatro per almeno un triennio. A riguardo Maifredi dal 2009 al 2013 ha diretto il Teatro Curci di Barletta.

Nel suo curriculum si annoverano anche, la direzione del Teatro Pubblico Ligure di Genova; direzione organizzativa del Teatro Vittoria – Teatro Stabile di Roma, in cui ha ricoperto diversi incarichi come giurato in importanti manifestazioni anche a livello internazionale.  Maifredi è stato anche membro della Commissione Nazionale UNESCO. Dal 2011 è un docente universitario presso l’Accademia ligure di Scienze e Lettere. Infine il regista ha ottenuto anche la medaglia di ‘Bene Merito’ dal Ministero degli Esteri della Repubblica Polacca, oltre al Premio dell’Associazione Nazionale Critici Teatrali e al Premio Regione Liguria per lo Spettacolo.

Insomma un direttore artistico con un profilo professionale, culturale ed artistico che ha tutte le carte in regola per ben gestire la nuova stagione teatrale del Mandanici, con uno sguardo attento anche al territorio, alle scuole ed alle tante associazioni locali pronte a collaborare con la struttura barcellonese.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.