Condividi:

 

E’ ancora scossa la città del Longano, il mondo dello sport e del calcio locale dopo la prematura scomparsa del 56enne Salvuccio Rao, avvenuta domenica pomeriggio davanti al cancello del campo di Zigari per via di un infarto fulminante. Previsti nel pomeriggio di oggi alle 15.30 i funerali nella Basilica di San Sebastiano. 

L’intera comunità barcellonese ha avuto parole di tristezza e vicinanza nei confronti dei familiari, a partire dal pomeriggio di domenica. Cordoglio giunto da diverse associazioni sportive presenti sul territorio oltre che da tutti gli appassionati sportivi, i numerosi ‘allievi’ grandi e piccoli avuti negli anni, e gli amici e i conoscenti che hanno voluto ricordare anche su Facebook con foto e messaggi, il maestro di sport e di vita, Salvuccio Rao.

Il cordoglio è arrivato anche da Palazzo Longano: “Nella giornata di ieri inopinatamente e prematuramente ci ha lasciati, a soli 56 anni, Salvatore, “Salvuccio”, Rao. Si resta attoniti davanti alla perdita così improvvisa di una persona giovane e sportiva come Salvuccio. Per alcuni decenni e sino all’altro ieri Salvuccio Rao ha avviato al calcio – lui stesso con trascorsi di calciatore di talento – migliaia di giovani barcellonesi; ma soprattutto ha avviato tanti giovani ai valori più alti dell’etica sportiva, dell’amicizia e della condivisione, della solidarietà e del rispetto degli altri. Ai suoi figli e alla famiglia tutta sono rivolti il cordoglio e i sentimenti di vicinanza del sindaco e della giunta municipale, del presidente del consiglio e del consiglio comunale, e di tutta la comunità di Barcellona Pozzo di Gotto.Ricordiamo Salvuccio e il suo solare e trasparente sorriso. Cordoglio per la scomparsa prematura di Salvuccio Rao”.

Si è unita al dolore della città e dei familiari per l’improvvisa e prematura scomparsa dell’allenatore di calcio, Salvuccio Rao, anche il mondo della palla a spicchi cittadino che con La Briosa Barcellona, in tutte le sue componenti, ha espresso così l’ultimo saluto: “Grazie al suo impegno con la società Promosport, prettamente dedicata ad attività giovanile, Salvuccio è stato un maestro di sport e di vita per tanti ragazzi. Tenendo sempre bene a mente il suo esempio, la società Basket Barcellona rivolge un pensiero ai suoi figli e ai familiari che, in queste ore, piangono la sua dipartita”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.