Condividi:

E’ pronta a sfidare le insidie dello Sporting Viagrande, l’Igea Virtus di Mister Peppe Raffaele che domani pomeriggio alle 15 al ‘D’Alcontres’, vorrà confermare il proprio stato di forma e lasciare inalterato il vantaggio in classifica rispetto alle contendenti per la promozione in serie D.

Atmosfera calda e di grande entusiasmo, quella che si respira tra i tifosi ed appassionati di calcio in città, in vista di un altro match delicato e di fondamentale importanza per la squadra del Longano, consapevole del valore di queste ultime 5 gare rimanenti, in cui non sono ammessi passi falsi e dove con tre vittorie dei giallorossi, quello che pochi mesi fa era considerato un ‘sogno’ si potrebbe tramutare in una emozionante ‘realtà’. Dal canto suo il trainer Raffaele ha preparato in settimana la gara contro il Viagrande con la solita dovizia di particolari, sia sul piano fisico che tecnico-tattico, allenatore esigente che non lascia nulla al caso e dove alla fine i risultati gli hanno sempre dato ragione, con una scia di risultati da record, spezzati solo dalla sfortunata gara di Troina. L’Igea che viene da due vittorie di fila con Rocca di Caprileone e Giarre, domani pomeriggio avrà nuovamente dalla sua parte il supporto del caloroso e passionale pubblico giallorosso, vero e proprio ‘dodicesimo uomo in campo’ sempre più di capitale importanza per rinforzare le energie e le motivazioni degli undici in giallorosso.

Una gara senza dubbio, da non prendere ‘sotto gamba’ per i ragazzi del presidente Nino Grasso, che dovranno fare a meno di diversi giocatori titolari soprattutto nel reparto difensivo. Non saranno della partita Dall’Oglio e Cardaci, dubbi inoltre anche per il capitano Ravidà e Andaloro, non al meglio della condizione per via della febbre.

La probabile formazione a cui sta pensando Mister Raffaele, in base alle diverse defezioni difensive, sarà composta da: Inferrera in porta, Lanza e Andaloro terzini di difesa, coppia centrale con Di Stefano e Ravidà, per quest’ultimo si spera in un recupero in extremis; fascia mediana formata dal play-centrale Cardia e Biondo-Mazzù interni di centrocampo; in attacco riconfermato il ‘trio delle meraviglie’ Genovese-Isgrò-Cannavò.

Infine prima del calcio d’inizio verrà ricordata, con un minuto di silenzio, la scomparsa di Salvuccio Rao, presidente della Promosport, allenatore e grande uomo di sport barcellonese, spirato a causa di un infarto fulminante domenica scorsa davanti al cancello del campo di Zigari.

Ricordiamo che lo staff di OraWebTv.it, come ogni domenica dal ‘D’Alcontres’, curerà la ‘Diretta Gol’ sulla propria Pagina Ufficiale Facebook ‘OraWebTv’, con la pubblicazione in esclusiva delle reti della squadra del Longano.

[Foto Puccio Rotella]

 

 

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.