Condividi:

Nel tardo pomeriggio di giovedì 17 marzo 2016 presso la Chiesa di Gesù e Maria di Pozzo di Gotto è stata presentata alla città ed ai fedeli la tela restaurata raffigurante quello che noi conosciamo come Sant’Eusenzio, ma che in realtà è Sant’Auxenzio, un bellissimo dipinto del 1677. Ha moderato la serata Padre Santino Colosi, Arciprete di Santa Maria Assunta, il quale dopo un saluto ai presenti ha introdotto i vari relatori, a partire dal Sindaco Roberto Materia ed a seguire la Dott.ssa Musolino della Sovrintendenza, quindi la Dott.ssa Marianna Saporita, restauratrice, Dott.ssa Stefania Lanuzza, storico dell’arte della Soprintendenza, che hanno fatto visionare all’attenta platea le varie fasi del restauro. Fra gli altri presente il greco ortodosso Alessio. Infine il pubblico ha potuto ammirare il bellissimo dipinto che accresce con il suo grandissimo pregio il patrimonio artistico presente nella Chiesa. Fra il pubblico i rappresentanti delle due Confraternite di Sant’Eusenzio e delle Anime del Purgatorio, oltre ai membri del Direttivo della Pro Loco “Manganaro” Andrea Italiano, Giuseppe Giunta e Gino Trapani.

Alfredo Anselmo

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.