Condividi:

Nel pomeriggio del 2 aprile 2016 verrà inaugurata nelle Sale dei locali riqualificati della ex Stazione ferroviaria di Barcellona Pozzo di Gotto la Retrospettiva di Pittura “Sessantanni di Arte, Passione e Amore” del Maestro Giuseppe Milone, il quale festeggia i 60 anni di attività artistica. Originario della bellissima frazione collinare Cannistrà, dove vive ancor oggi, il giovane Milone ha come guida Nino Leotti che all’epoca ospita due grandi artisti quali Migneco e Guttuso. Tutti e tre insieme dipingono gli stupendi paesaggi che vedono dalla terrazza dell’abitazione del Leotti. Il Maestro Leotti nota immediatamente come il Milone sia portato per il disegno e lo spinge ad iscriversi alla Scuola serale di Pittura del Maestro Crinò. Dopo ben 7 anni di studio e grandi sacrifici Giuseppe Milone inizia ad esporre le proprie opere. In seguito parteciperà a numerose Estemporanee, Collettive e otterrà Premi e Riconoscimenti in vari Concorsi a livello nazionale ed internazionale. Di lui scrive molto positivamente un critico di fama internazionale qual è Andrea Nania. Luminosità, linee chiare, attenzione alle luci e alle ombre sono le peculiarità della pittura del Milone, come sottolinea nella brochure di presentazione della Retrospettiva Francesco Lo Conte, mentre Andrea Italiano parla di “sentimento della terra” che è “sentimento della natura” orientato al bello che ci circonda, reso ancor più affascinante dal “colore”, elemento fondamentale nell’arte del pittore di Cannistrà, per cui la pittura paesaggistica del Maestro Milone, ha un senso oggi come nel passato.

E sabato 02 aprile 2016, a partire dalle ore 17,30 presso la Sala Conferenze del Parco Urbano, dopo i saluti del Sindaco Roberto Materia e dell’Assessore alla Cultura Ilenia Torre, relazioneranno Andrea Italiano, Presidente della Pro Loco “Alessandro Manganaro”, Pietro Venuto, Presidente dei Lions di Barcellona e Francesco Lo Conte, Cultore d’Arte. Ricordiamo che l’evento è organizzato dalla Pro Loco “Manganaro” e dai Lions sez. di Barcellona P.G. con il patrocinio gratuito del Comune. La Retrospettiva del Maestro Giuseppe Milone, resterà aperta al pubblico dal 02 al 18 aprile 2016, dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 17,00 alle 20,30. Un evento di grande spessore culturale ed artistico sicuramente da seguire, in quanto Milone rappresenta certamente una delle eccellenze nel campo dell’Arte!

Alfredo Anselmo

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.