Condividi:

Ampliamento in vista per il cimitero comunale, che vedrà la realizzazione del Lotto C. Il progetto, rimasto in stallo per parecchi anni, è già esecutivo da cinque mesi, e le somme per l’intervento sono già a disposizione dell’amministrazione comunale. Per il completamento dell’iter burocratico si attende l’ormai prossima approvazione del bilancio, passaggio necessario, secondo quanto stabilito dalla nuova normativa sugli Enti Locali, affinché si possa indire la gara per l’aggiudicazione dei lavori. Un intervento voluto fortemente dal sindaco, Roberto Materia, dall’assessore Tommaso Pino e da tutta l’Amministrazione, in risposta ad un’esigenza indifferibile ed urgente. Nel frattempo, proprio per fronteggiare la carenza di posti, dalla prossima settimana saranno avviati i lavori per la realizzazione di 48 nuovi loculi. Il provvedimento di somma urgenza è stato emesso al fine di garantire la tumulazione dei numerosi feretri che trovano temporanea accoglienza nella camera mortuaria, in attesa della sepoltura. Una misura volta a scongiurare possibili pericoli igienico-sanitari dovuti ad una prolungata permanenza delle salme e, al tempo stesso, ad allievare i disagi alle famiglie dei defunti. I nuovi loculi saranno destinati esclusivamente ai decessi che giornalmente si susseguono. Queste le parole dell’assessore Tommaso Pino: “Un altro impegno mantenuto da questa Amministrazione, grazie al quale verrà risolto il problema, ormai quasi decennale, di una degna sepoltura da garantire ai cittadini”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.