Condividi:

Quest’anno il 6 maggio 2016 sarà la giornata nazionale ”Dei presidii dei Comuni d’Italia”. Ogni anno l’associazione “Marcia delle carrozzine Onlus” propone a tutti i disabili d’Italia di far protocollare al Comune di residenza una petizione di 10 punti che riguarda: “LA DIVERSA ABILITA’ ITALIANA UNITA E CONCORDE”.

Per l’esperta comunale sulle problematiche dei disabili, Roberta Macrì: “A tal proposito propongo di realizzare in tale data, oltre alla presentazione presso gli uffici comunali del documento prima citato, una passeggiata costruttiva insieme agli studenti e a ogni cittadino che ne vorrà prendere parte.

Passeggeremo per le vie della città, non solo per far notare le difficoltà nel muoversi quotidianamente in carrozzina, ma anche cercando di sensibilizzare la cittadinanza al rispetto civico e al rispetto della persona con disabilità motoria.

Porremo sul parabrezza delle auto in sosta irregolare dei volantini, facendo così notare ai proprietari che ostruendo una rampa o un parcheggio riservato a noi disabili, ci stanno impedendo di vivere una vita dignitosa, mentre al contempo porremo altri volantini sulle auto correttamente in sosta, ringraziando così i rispettivi proprietari che con il loro senso civico e rispetto non ci hanno ostacolato”.

 Il raduno sarà alle ore 9.00 in piazza San Sebastiano per poi proseguire lungo la via Roma fino alle ore 13,00. Si richiede la presenza del corpo dei vigili urbani per la tutela in strada e per vigilare su eventuali infrazioni stradali.

 

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.