Condividi:

Da Palazzo Longano, i dati del contagio in città registrano ancora un aumento rispetto all’ultimo report. A comunicarlo è il sindaco Pinuccio Calabrò, che indica il numero di 124 positivi al Covid-19.
Inoltre il primo cittadino dichiara che avvierà nuova interlocuzione con l’Ufficio del Commissario per l’emergenza Covid-19 al fine di avere delucidazioni in merito ai dati.
“Il momento, oggi più che mai, richiede molta attenzione. Per questo chiedo a tutti di utilizzare il buonsenso, rispettando le regole per non esporre se stessi e gli altri al pericolo di essere contagiati”.

Intanto il neo Assessore Paolo Pino ha fatto sapere che la raccolta rifiuti presso le abitazioni di cittadini positivi al Covid-19 avverrà nella giornata venerdì 2 aprile e non giovedì 1 aprile.

“La variazione è dovuta alla comunicazione ricevuta dalla ditta incaricata relativamente alla chiusura, per fermo tecnico, dell’impianto di incenerimento dal 29 marzo al 2 aprile. La prossima settimana la raccolta avverrà nelle giornate di martedì 6 e giovedì 8 aprile”.

Mentre nella città del Capo, la situazione dall’ultimo bollettino resta stabile, i positivi a Milazzo sono in 136.  Da Palazzo dell’Aquila si fa sapere che: “L’Asp ha comunicato questa mattina – mercoledì 31 marzo – alle ore 8,30 al sindaco di Milazzo il report Covid. Le persone contagiate sono 136”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.