Condividi:

L’associazione Cinquesei in collaborazione con l’Amministrazione comunale, alla luce del momento economico e sociale difficile, che continua ad affliggere la comunità termense, dopo essersi confrontati con i servizi sociali, il Sindaco Domenico Munafò e il Comandante della Polizia Municipale si è deciso di riprendere l’iniziativa di spesa solidale proposta nel mese di marzo ed aprile.
Un ennesimo atto di grande generosità e solidarietà portata avanti dal movimento presente da anni tra Terme Vigliatore e Furnari: “Oggi più che mai, con le festività natalizie alle porte, serve dare un segnale per ribadire ancora una volta che nella nostra comunità “Nessuno è solo””.
Da martedì 1 dicembre saranno disponibili i carrelli della spesa solidale vicino alle casse dei supermercati di Terme Centro, San Biagio e Vigliatore, tramite i quali sarà possibile acquistare beni di prima necessità da donare a chi ne avrà più bisogno.
La scorsa primavera centinaia di famiglie sono state aiutate.
“Siamo certi che si riuscirà a rifare altrettanto così da rendere migliore il Natale di molte famiglie del nostro Paese”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.