Condividi:

L’ennesima tragedia, alle prime ore del mattino un grave incidente stradale si è verificato sull’autostrada Messina-Palermo, con un camion articolato volato sotto il viadotto Sant’Angelo nel tratto tra Patti e Brolo.

Sulle cause di questo terribile accaduto, si cerca di comprendere la dinamica, anche se dalle prime ricostruzioni alla base ci sia ‘un colpo di sonno’ dell’autista, che ha fatto sbandare il mezzo sfondando il guard-rail di contenimento.

A seguire la motrice si sarebbe staccata dal rimorchio, precipitando sotto il viadotto, mentre il rimorchio ha oltrepassato le barriere ed è finito sulla corsia di marcia opposta, in direzione Messina, perdendo il carico.

Risultano gravi le condizioni del conducente, un uomo di origini palermitane. Sul posto è giunta un ambulanza del 118, la Polizia Stradale di Sant’Agata Militello per i rilievi del caso e gestire il traffico.

L’uomo è stato prima trasportato in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Patti e poi trasferito in elisoccorso al Policlinico di Messina. Al momento il suo stato di salute sembra stabile, anche la prognosi rimane riservata.

Un incidente autonomo che poteva causare conseguenze peggiori, infatti fortunatamente sulla corsia di marcia in direzione Messina non erano viaggiavano auto, perchè l’impatto con il rimorchio sarebbe stato nefasto per qualsiasi automobilista.

Infine allo stato attuale, nel tratto autostradale sono state chiuse le corsie di sorpasso in entrambe le direzioni di marcia.

 

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.