Condividi:

Sgominata banda di rumeni dedita ai furti ai danni di esercizi commerciali, recuperando una refurtiva per circa 50mila euro. I Carabinieri di Milazzo e della Stazione di Spadafora hanno acciuffato i tre malviventi, di età compresa tra i 28 e i 26 anni, sospettati di aver messo a segno, nella notte del 14 marzo, il colpo ai danni del “Expert Papino”, all’interno del “Centro Commerciale Milazzo”. In quel caso furono rubati quasi un centinaio tra smartphone e tablet di ultima generazione. Ne corso delle indagini sono state perquisite due abitazioni, una a Milazzo in Via Tukory e l’altra a Messina nel Rione Mangialupi,  utilizzate come “deposito e magazzino” di merce rubata. I militari hanno quindi recuperato quasi 100 smartphone e tablet rubati già pronti per essere spediti.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.