Condividi:

L’ASP di Messina in Sicilia anticipa i tempi e ha già tutto pronto per iniziare da martedì 9 giugno i test sierologici per effettuare gli screening Covid-19 sui donatori di sangue.

“La provincia di Messina – dice il Direttore Generale Paolo La Paglia – ha grande carenza di sacche di sangue e pertanto su proposta del Direttore del Centro trasfusionale di Patti, Gaetano Crisà, abbiamo ritenuto importante includere il gruppo dei donatori tra i cittadini a cui proporre il test sierologico, ai fini di aumentare le donazioni e potere avere plasma terapeutico per curare i contagiati.”

I donatori di sangue dell’ASP di Messina su prenotazione avranno pertanto la possibilità di effettuare i test per verificare la presenza di anticorpi IGg Sars-CoV-2 nel proprio sangue; ciò consentirà di rilevare diverse informazioni, fra le quali la prevalenza di soggetti immunizzati verso COVID-19 tra la popolazione adulta (18- 65 anni) apparentemente sana (contagio clinicamente in apparente), la quota di popolazione non immunizzata esposta al rischio contagio e inoltre la selezione tra i donatori di quelli candidabili alla donazione di plasma Anti Covid-19 per uso terapeutico, in base a successivi approfondimenti diagnostici.

Il prelievo verrà sottoposto ad analisi nei Laboratori della stessa ASP di Messina; qualora ci sia presenza di anticorpi contro il Covid-19, il donatore verrà contattato e invitato a presentarsi per essere sottoposto a tampone.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.