Condividi:

Giornata intensa per i vigili del fuoco del comando di Messina e Milazzo, intervenuti per eliminare due situazioni di pericolo, un incendio di un’autovettura in autostrada e vetri pericolanti di un vecchio magazzino.

La vettura, in transito verso Catania, si è incendiata ieri all’altezza dell’uscita della galleria telegrafo, prima dello svincolo di Giostra ed è stata raggiunta dai VF con non poche difficoltà a causa della corsia autostradale altamente congestionata. A raggiungere l’auto in fiamme sono intervenute le squadre provenienti dal presidio fisso del Consorzio Autostrade Siciliane di Boccetta e dal distaccamento dei Volontari di Villafranca Tirrena. Le squadre intervenute con autopompa serbatoio, autobotte pompa e pick-up con modulo antincendio, sono riuscite a estinguere il rogo, le cause sono al vaglio. Fortunatamente non si registrano feriti.

A distanza di circa un’ora la squadra 5A dei Vigili del fuoco del distaccamento di Milazzo è intervenuta intorno alle ore 15.20 sempre di ieri, con autopompa serbatoio, pick-up con modulo e anche con un’autoscala proveniente dalla sede Centrale di Messina, è riuscita ad eliminare ogni potenziale pericolo di crollo di vetri pericolanti del vecchio molino in via dei Mille a Milazzo.

La strada è stata provvisoriamente chiusa al traffico per le operazioni di messa in sicurezza. In entrambi gli interventi le squadre hanno fatto rientro in sede dopo aver bonificato e messo in sicurezza l’intera zona coinvolta.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.