Condividi:

Il deputato del gruppo Misto, Alessio Villarosa, nella giornata di ieri ha incontrato, presso la sede del consorzio, il presidente Avv. Francesco Restuccia e il direttore generale Ing. Salvatore Minaldi.

“L’incontro nasce da una mia esplicita richiesta di informazioni all’ente sullo status di problematiche fondamentali legate alla mobilità di tutto il territorio messinese come i numerosi cavalcavia con limitazioni al traffico, lo svincolo di Giostra, la pavimentazione lungo l’A20 e l’A18 che comporta restringimenti del traffico ed infine i due svincoli inseriti e finanziati dal Masterplan.

Grazie alla disponibilità dimostratami dal presidente e dal direttore generale sono diverse le risposte ottenute in quanto: sui 22 cavalcavia sequestrati dalla procura è in atto un’indagine completa che verrà redatta da 3 illustri professori e permetterà al Cas, in tempi brevi, di valutare se sarà possibile continuare l’appalto di manutenzione ordinaria già in atto o dover effettuare lavori più pesanti per il ripristino e il possibile dissequestro di tutti i viadotti, lo svincolo di Giostra dovrebbe già a dicembre di quest’anno veder aperta la tratta che da Messina porterà a Palermo, sui due svincoli di Alì Terme e Monforte invece da settembre cercherò di approfondire e risolvere le problematiche burocratiche legate ai due ministeri della transizione ecologica e delle infrastrutture ed infine mi sono state illustrate tutte le opere che il CAS sta portando avanti affinché l’ente possa finalmente e forse per la prima volta restituire un servizio degno ai cittadini siciliani che da anni lo finanziano con i loro pedaggi”, conclude il deputato.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.