Condividi:

E’ pubblicato all’albo pretorio del Comune il bando di selezione per l’assegnazione della I annualità delle borse lavoro previste nel quadro del Piano di Zona del Distretto socio-sanitario D28, di cui Barcellona Pozzo di Gotto è Comune capofila.

La misura prevede l’attivazione, nel triennio, di complessive 126 borse dell’importo mensile di 400 euro e per 4 mesi ciascuna.
Per il 2016 saranno assegnate, dunque, 42 borse, scaglionate in tempi diversi nel corso dell’anno, così ripartite:
• 18 in favore di giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni,
• 18 in favore di destinatari di età superiore ai 35 anni,
• 4 riservate a disabili minori che, con la supervisione del Dipartimento di Neuropsichiatria infantile dell’A.S.P. di Messina, avranno l’opportunità di sperimentare percorsi formativi sul campo,
• 2 destinate agli utenti in carico all’Ufficio Esecuzione Penale Esterna e all’Ufficio di Servizio Sociale per i Minorenni del Tribunale di Messina.
Salvo le riserve, sono ammessi al beneficio i residenti maggiorenni nel Comune di Barcellona Pozzo di Gotto alla data di presentazione della domanda in cerca di prima occupazione e in condizione di disagio socio-economico con riferimento all’indicatore I.S.E.E. .
Per partecipare alla selezione occorre presentare istanza entro e non oltre le ore 10,00 del 6 giugno 2016.
Il bando – contenente i criteri di formazione della graduatoria e tutte le condizioni soggettive ed oggettive per l’attribuzione del punteggio – e il modello d’istanza sono reperibili sul sito web del Comune di Barcellona Pozzo di Gotto, all’URL http://www.comune.barcellona-pozzo-di-gotto.me.it .
Ogni altra informazione o supporto alla compilazione può essere richiesta al Segretariato Sociale del Comune, al piano seminterrato del palazzo municipale, tutti i giorni dalle ore 10 alle 12,30, il martedì e giovedì anche dalle 15,30 alle 17,30.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.